Biscotti della Signora Angelina

Siamo negli anni 60, avevo 18 anni ero in montagna a Predazzo, presso una famiglia di conoscenti, la Signora Angelina mi coccolava con i suoi manicaretti tra i quali i BISCOTTI DI PASTA FROLLA dal colore dorato fatti con gli stampini dalle svariate forme; al momento della cottura emanavano un delizioso profumo, venivano preparati alla sera così che per tutta la notte nella piccola cucina rimaneva la fragranza di biscotti . Alla mattina venivano serviti con latte e cioccolata: mmmmmmhhhhh!!! che buoni.
Per non dimenticare quei deliziosi momenti, ho chiesto alla Signora Angelina la ricetta dei Biscotti di pasta Frolla che a distanza di anni continuo a preparare per la mia famiglia ricordando con nostalgia i bei momenti trascorsi in montagna quando ero ragazza.
Giovanna

Ricetta

Ingredienti: 3 uova, mezzo kg. di farina, 1 etto e mezzo di burro, 2 etti di zucchero, scorza di limone, 1 pizzico di sale,1 bustina di lievito per dolci

Stemperare il burro, unirlo alla farina, alle uova, allo zucchero alla scorza di limone e lievito per dolci, dopodiché lasciare riposare per circa mezz’ora, con il mattarello ottenere una sfoglia non troppo sottile e con gli stampini formare i biscotti. Per la cottura il forno non deve essere caldo esagerato, al massino 170° circa e per 15 minuti